9/2017

BLACK HOLE: CLAMOROSO RITORNO DISCOGRAFICO DOPO TRENTADUE ANNI.

IL NUOVO ALBUM SI INTITOLA “EVIL IN THE DARK”

 Ci sono dischi che si aspettano, altri che si sognano, altri che si  trasformano in un’ossessione. Dall’uscita di “Land Of Mystery” nel  1985,  diventato uno degli album da culto più importati al mondo,  in molti si  sono chiesti se i Black Hole un giorno avrebbero  prodotto materiale  nuovo. L’uscita del postumo “Living Mask” nel  2000, non aveva spento  l’interesse e il desiderio di nuova musica  firmata Robert Measles, il leader  dei Black Hole. È quindi con  grande orgoglio che oggi l’Andromeda Relix  comunica che i Black  Hole sono tornati con un nuovo album, come sempre  originale e  spiazzante, frutto in parte di riletture di materiale del 1992,  magicamente riapparso dopo decenni di ricerche e di idee nuove.  Spiega  Measles “L’idea di un disco nuovo mi è venuta dopo una  notte di veglia.  Non mi ero mai davvero reso conto fino in fondo  di quanta gente sia appassionata dei Black Hole. Internet brulica  di persone che dimostrano la loro stima verso la mia musica,  collezionisti incalliti che hanno più materiale dei Black Hole di quello che io stesso ho. Mi sono messo così a sviluppare idee che avevo scritto tanto tempo e cercando sono riapparsi due nastri con bozze di materiale vario scritte e registrate nei primi anni ‘90. Le ho così sviluppate ed affiancate con cose del tutto nuove, cercando di mantenere una linearità, anche dal punto della registrazione, senza sfruttare la tecnologia. Chiaramente si tratta di materiale diverso da “Land Of Mystery”, non sono mai riuscito a fermarmi, per me l’arte, la musica è evoluzione, è affrontare nuove sfide. Devo soddisfare innanzitutto il mio bisogno di esprimermi. Spero che mi ha apprezzato per le cose passate possa capire questo percorso. Le tematiche sono sempre le stesse, ed oggi non potrebbe essere altrimenti, visti i tempi: mistero, oscurità, morte, occultismo, paura del domani.

E conclude “Non mi interessa apparire sui social, ci pensa la casa discografica a sostenere la comunicazione. Credo che in tempi di esposizione esasperata sia una scelta legittima. Non posso spiegare tutto a tutti. E tanto non ci si capirebbe lo stesso. Le interviste? Non credo che ne rilascerò, nella musica c’è tutto. I concerti? Non mi interessa vedere la gente che beve una birra in fondo al locale mentre io suono. I Black Hole sono un mito? Lo dite voi, eravamo solo dei ragazzi con tanta passione ed io ho avuto qualche buona idea perché

ascoltavo anche musica diversa dall’heavy metal, prendendomi non pochi insulti dai true defender. Ho deciso di pubblicare l’album il 1 ottobre, perché è la data di nascita di Gilgamesh, un essere umano o divino, le cui vicende sono narrate nel primo poema epico della storia dell’umanità giunto a noi”.

Afferma Gianni Della Cioppa, manager dell’etichetta “Veniamo sommersi da band che ci inviano il materiale. E spesso con Massimo Bettinazzi, fratello di vita e socio dell’Andromeda Relix, ci troviamo a discutere se l’album può avere un riscontro o se è una cosa che facciamo solo perché piace a noi. Con “Evil In The Dark” non ci abbiamo pensato un solo attimo. È bastato che Robert dicesse “Ho del nuovo materiale, vi può interessare?”. Da quel preciso momento abbiamo avuto in testa solo la volontà di pubblicarlo. Se c’era una sola etichetta al mondo che dovesse pubblicare un nuovo lavoro dei Black Hole, quella doveva essere l’Andromeda Relix.

L’album, di cui potete vedere la copertina in anteprima, verrà pubblicato 1 ottobre 2017, con la distribuzione GT Music, e sarà disponibile anche in tutte le piattaforme digitali.

L’attesa sta per finire: THE EVIL (IS) IN THE DARK!!

English version

BLACK HOLE: RESOUNDING DISCOGRAPHIC RETURN AFTER 32 YEARS. NEW ALBUM TITLED "EVIL IN THE DARK"

There are albums you're waiting for, some you're dreaming of, and some that turn into obsession. Since "Land of Mystery" in 1985, work that has become one of the most iconic albums in the world, most people wondered if Black Hole will ever release new material. Posthumous album "Living Mask", released in 2000, didn't turn off interest and desire of new music by Robert Measles, leader of Black Hole. So Andromeda Relix is really proud to announce that Black Hole are back with a brand new album, original and striking as always, with rearrangements of early material from1992, magically reappeared after decades of searching, and new ideas. Says Measles -"I came up with the idea of a new album after a sleepless night. I never realized there were so many Black Hole fans. Internet is full of people who appreciate my music, such as collectors who have even more Black Hole material than I do. So I started develop ideas I wrote some time ago, and found two tapes from early 90's with various song material. So I rework them adding some new stuff, and try to keep it linear, without using technology even during recording. Clearly it's different from "Land Of Mystery", I could never stop. For me music is art and art is evolution and new challenges to face. I need to satisfy the need to express myself. I hope that who liked the old stuff will understand this journey. The themes are the same, and nowadays can't be different: mystery, darkness, death, occultism, fear of tomorrow.

I don't care being on social media, the label deals with the promotion. In this age of overexposure I think is a legit choice. Can't explain everything to everybody, and we won't understand each other anyway. I don't think I'll do interviews. Music says it all. Live concerts? I don't mind watching people drinking beer in the back of the club while I'm playing. Are Black Hole a myth? This is what you say. We were just a bunch of guys with passion, where I had some good ideas cause I listened to different genres aside from heavy metal, even if it caused me some trouble with true defenders. I decided to release the album on October 1st because it's the birth of Gilgamesh, a human or a god, whose stories where told on the first epic poem in human history."

Andromeda Relix label manager Gianni Della Cioppa states: "We're full of bands sending us their material. Me and my brotherhood friend and partner in Andromeda Relix, often argue whether an album can have a follow up, or if it's just because we like it. "Evil In The Dark" set us in the same page immediately. We had the will to release this album as soon as Robert said to us "I've new material, are you interested?". We thought if there was a label that could release a new project from Black Hole, that would have been Andromeda Relix.

The album whose cover can be previewed here, will be released October 1st, distributed by GT Music, and will be available in all digital formats.

The wait is almost over: THE EVIL (IS) IN THE DARK !!


DISCO RANDOM
MYRAGE

PROMISED LIE

GIANNI DELLA CIOPPA

SLAP GURU

Different postage