Zephyr

LA STORIA - Italiano

Gli ZEPHYR nascono a Ravenna nel 1979 da un’idea di Alessandro Zazzeri (voce, chitarra) e Fabio Chiarini (batteria), per dare vita ad un gruppo hard rock. La line up si completa con il giovanissimo Marco Capecci al basso e il tastierista Nicola Castanò. Il repertorio è fatto di cover e brani propri e proprio con uno di questi “For Love”, vincono il Cantagiro Romagnolo nel 1982. Nello stesso anno registrano il loro primo demo “The First” in presa diretta con un due tracce, aiutati da un loro amico Massimo Quadri (R.I.P). L’intensa attività concertistica regala agli ZEPHYR notorietà anche a livello nazionale. Nell’autunno del 1984 entra al basso Paolo Rinaldini e così gli ZEPHYR registrano alcune canzoni con un quattro tracce a cassetta, i medesimi che sono presenti in questo CD. Vengono notati da Clive Griffhits, mitico VJ di VIDEO MUSIC (ora MTV), che li invita per un intervista all'interno del programma “Heavy con Cleever”. Superano la selezione e vincono il festival “HEAVY MASS”, primo raduno hard rock/heavy metal per gruppi emergenti, che si svolge nel palazzetto dello sport di Pistoia e la loro performance viene trasmessa interamente e in varie puntate. Inoltre i VJ Rick e Clive, nel 1987, commissionano alla band, la sigla per il loro programma “Road Show”. Il brano in questione “Born To Run”, è contenuto in questo CD. Nonostante ciò, alcune difficoltà costringono il gruppo allo scioglimento, che si riforma un anno dopo sotto la spinta del solo Alessandro Zazzeri, da anni soprannominato Zephyr, che compone i provini di quello che sarà l’album “The Last Dawn”. Zazzeri suona tutti gli strumenti e aiutato dall'ottimo Maurizio Stella, riesce a confezionare un provino che convince Luigi Mazzesi della LM Records (che aveva prodotto le registrazioni di “Like A Hurricane” dei Rex Inferi, dove Alessandro prestava la voce in alcuni brani) a mettere la “band” sotto contratto. Nel 1989 Alessandro è in sala per registrare "The Last Dawn", ma né Rex Inferi, né il progetto Zephyr vedranno la luce. La passione di Alessandro per la musica è enorme e così nel 1990 ricompone gli ZEPHYR con altri elementi, tra i quali Roberto Ferniani ( chitarrista collaboratore dei Nomadi), Maurizio Samori (chitarra) e Flavio Portolano (basso) entrambi nei Rex Inferi. Grazie a numerosi concerti la notorietà della band aumenta e nell’estate del 1991 viene selezionato come cantante solista, con un suo brano “Libera la mente” al festival di Ariccia, arrivando secondo, su oltre 2000 artisti e la serata finale viene trasmessa in diretta su RAI 2. Sempre con brani suoi arriva due volte in semifinale al festival di Castrocaro 1991 e 1992. Alla fine del 1992 gravi problemi di salute lo costringono a fermarsi musicalmente per un paio d’anni, ma già nel 1995 ricomincia a prestare la sua voce ad alcuni gruppi hard rock e nel 1997 rifonda gli ZEPHYR con nuovi e validi elementi. Un anno dopo Alessandro prende parte alle selezioni per l'accademia di Sanremo arrivando in finale con un suo brano “La mia Donna”. I nuovi ZEPHYR continuano a suonare fino al 2006, data in cui il gruppo si scioglie. L’anno successivo Alessandro fonda insieme ad altri musicisti i Washing Machine (www.myspace.com/infowashingmachine), con all'attivo un CD autoprodotto di pezzi inediti, apprezzati su Radio Rai 1 (prima e più importante emittente nazionale), all'interno del programma "Demo". E la storia continua....

Alessandro Zezzeri & Gianni Della Cioppa


THE STORY - English version (by Stefania Angela Parks)

Zephyr are an italian Hard Rock band, formed in Ravenna in 1979 when original leader Alessandro Zazzeri (voice, guitar) and Fabio Chiarini (drums) were joined by Marco Capecci (bass) and Nicola Castanò (keyboards). The repertoir consists initially in covers and a few songs of their own.
One of these “For Love” wins the Cantagiro Romagnolo (music competition) in 1982. In that same year the band records their first demo “The First”, directly recorded on two tracks assisted by their friend Massimo Quadri (R.I.P.).
The constant live activity of the band soon makes them go national. In Fall 1984 Paolo Rinaldini enters as a new bass player and Zephyr record a few songs (available on this cd).
They get immeaditly noticed by Clive Griffhits, the legendary VJ of Video Music (now MTV), who interviews them during the programm “Heavy with Cleaver”. Zephyr then win the festival “Heavy Mass”, the first hard rock/heavy metal festival for young bands in Pistoia, their concert is filmed and broadcasted on tv stations.
At this point VJs Rick and Clive, in 1987, ask the band to make the signature tune for their program “Road Show”. Zephyr compose “Born To Run” (also available on this cd).
None the less the band is forced to break up and Alessandro Zazzeri, whose nickname is now Zephyr, tries to continue his music project alone, and starts working on a new album “The Last Dawn”. Zazzeri playes all the instruments and, helped by the great Maurizio Stella, he manages to convince Luigi Mazzanesi at LM Records (who had produced other rock bands such as Rex Inferi) to put the “band” under contract.
In 1989 Alessandro records the definitive version of “The Last Dawn” but the project gets laid aside.
Alessandro doesn’t give up though he reforms Zephyr in 1990 with Roberto Ferniani (guitarrist, assistant of the band Nomadi), Maurizio Samori (guitar) and Flavio Portolano (bass) both members of the band Rex Inferi.
Again the huge number of concerts takes the band back to it’s hights and in the summer 1991 Alessandro is selected as solo singer at the Ariccia festival, he arrives second on 2000 singers in the contest and the final evening is broadcasted on the national tv Rai 2.
With his songs he arrives twice in the semifinal of Castrocaro Contest 1991 and 1992. At the end of 1992 due to health problems he retires from the music business for a few years.
In 1995 he’s back on the road singing in hard rock bands and in 1997 he reforms Zephyr with a new line up.
A year later Alessandro is selected for the national music festival Sanremo and arrives in the final with the song “La mia Donna” (My Woman). Meanwhile the newly reformed Zephyr start a period of intense live activity until 2006, when the band finally breaks up.
In 2007 Alessandro makes his comeback with Washing Machine (www.myspace.com/infowashingmachine), whose selfproduced CD is greatly appreciated on Radio Rai 1 (the most important national radio), in the programm “Demo”. And the story continues...




DISCO RANDOM
BLACK HOLE

EX

Shipping
di GIANNI DELLA CIOPPA (con Walter Bastianel e Marco Priulla)

SLAP GURU

Different postage